Il giardino dei semplici

IL GIARDINO DEI SEMPLICI propone una cucina tradizionale romagnola - in un ambiente antico sapientemente ristrutturato e arricchito da qualche elemento moderno - basata su qualità e prodotti locali di stagione, arricchita da specialità del Trentino, patria del proprietario. Tra i primi piatti tipici del territorio come garganelli, cappelletti, passatelli, fatti a mano, mentre per i secondi si trovano sia carne che il pesce, a seconda delle stagioni.
Il menù - cambiato 2 volte per stagione - propone 5 o 6 primi a cui si aggiunge la cartaa del giorno. Per i secondi si spazia dalla classica tagliata a proposte più complesse come il petto di faraona agli asparagi. Ricco è l’impiego di verdure anche negl iantipasti, dai soufflè alle verdure al budino di melanzane; non manca una bella selezione di formaggi nazionali con confetture fatte in casa.

Sempre della casa sono anche i dolci, dove viene utilizzata molta fantasia e tanta frutta: croccanti, bavaresi, cestini di sfoglia caramellati, tortelli con ananas, tortino di cioccolata.
La cantina costituisce un fiore all’occhiello per IL GIARDINO DEI SEMPLICI con 250 etichette italiane e prezzi per tutte le tasche.Il ristorante è aperto il giorno di Natale a pranzo, con un menù tradizionale, ma con la possibilità di ordinare alla carta piatti sfiziosi come la galantina di pollo, la faraona con melagrane e castagne, i cappelletti in brodo, a Capodanno invece vengono selezionati i piatti più interessanti di tutto l’anno, da scegliere sempre alla carta.
Al GIARDINO DEI SEMPLICI potrete trovare disponibilità, qualità e una cucina tradizionale ma rivisitata con un pizzico di innovazione in un ambiente accogliente e curato.